RICONOSCI IL TUO DESTINO

Siamo veramente liberi di scegliere o legati ad un destino già scritto ?
Una domanda fondamentale che sin dalle epoche più remote ha appassionato maestri e filosofi.

Esiste il libero arbitrio o è il destino a decidere?

Una risposta a questa domanda ci perviene dalla filosofia greca e precisamente da Platone che ci racconta nella parte finale della sua Repubblica il mito di ER.

 

daimon

Prima della nascita l’ anima di ciascuno di noi sceglie un’immagine o disegno di ciò che vivremo sulla terra e riceve un compagno che ci guiderà nella nostra esistenza chiamato Daimon che è unico e tutto nostro.
Tuttavia nel venire al mondo ci dimentichiamo di tutto ciò e crediamo di essere venuti vuoti.
Il nostro Daimon invece ricorda tutto e conserva il contenuto della nostra immagine e gli elementi del disegno prescelto, è lui dunque il portatore di quello che viene chiamato DESTINO.

Alcuno secoli più tardi un altro grande filosofo, Plotino ( ma questa idea è diffusa anche in molte filosofie orientali) ci racconta che  noi ci siamo scelti il corpo, i genitori,il luogo e la situazione di vita adatti all’ anima e corrispondenti , come racconta il mito alla sua necessità di adempiere alla sua scelta.

La nostra situazione di vita compresi il corpo e i nostri genitori , che magari adesso vorremmo ripudiare, è stata scelta direttamente dalla nostra anima e se ora la scelta ci sembra incomprensibile è perchè abbiamo dimenticato.

La grande lezione di questo mito è quella di cercare di riconoscere il nostro Destino Personale perchè in esso si cela anche la nostra vocazione e lo scopo della nostra vita.
Il mito insomma ci offre una possibilità di redenzione, tanto più ci allontaniamo dal nostro Destino tanto più la vita diventa problematica, al contrario tanto più ci avviciniamo a esso e seguiamo le sue indicazioni la vita diventa piena e prospera.

Questa narrazione ci risponde a una domanda esistenziale fondamentale e indica una direzione in cui indirizzare la propria vita.
Sta a noi scegliere di seguire o meno questa strada.

destino-vibrazioni

Nella realtà , in un mondo di condizionamenti sempre più pesanti non è certo facile riuscire a riconoscere e seguire la propria vocazione.

Un metodo molto efficace per entrare in contatto con il proprio “Daimon e é quello delle Costellazioni Familiari.
Durante una seduta infatti capita spesso di mettere in scena il destino di una persona.
Mediante la connessione con l’infinito “Campo di Coscienza Condiviso” si abbattono le barriere che ci separano e diventa così possible far emergere il nostro passato nascosto che ci blocca nella vita.
Quando questo avviene la voce del nostro Daimon ( Destino ) diventa più chiara donando benessere , serenità e una scoperta profonda di Sè e della propria unicità.

Alberto Albertazzi

Chi desidera ricevere una consulenza o sperimentare una Costellazione Familiare individuale in modalità  può lasciare un messaggio per prendere un appuntamento


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...